Il nostro aiuto durante la crisi del coronavirus

Anche durante la pandemia, Caritas è al fianco delle persone che si trovano in ristrettezze finanziarie. Con offerte specifiche aiutiamo a superare situazioni di emergenza e sosteniamo a medio termine chi è colpito dalla povertà.

 

Aiuti transitori

Per chi già prima della crisi viveva con il minimo esistenziale e ora si trova in una situazione di emergenza acuta, Caritas Svizzera offre, insieme a tutte le 16 organizzazioni Caritas regionali e con il sostegno della Catena della solidarietà, aiuti transitori una tantum – in modo rapido e senza troppa burocrazia – ad esempio per il pagamento di una fattura urgente o sotto forma di un buono acquisto.

Spetta alle organizzazioni Caritas delle regioni valutare se la vostra richiesta di sostegno potrà essere accolta. Vi invitiamo pertanto a rivolgervi all’organizzazione Caritas nella vostra regione. La vostra richiesta deve essere corredata di un documento di prova (ad es. CartaCultura, Carta Acquisti del mercato Caritas, conferma dell’aiuto sociale). A seconda della situazione vi chiederemo di inviarci ulteriori documenti.

Se prima della crisi da coronavirus non vivevate in una situazione precaria, vi invitiamo a contattare direttamente le autorità competenti (ad esempio i servizi sociali del vostro comune di domicilio). Se percepite una rendita AVS, vogliate rivolgervi a Pro Senectute.

Consulenza sociale e consulenza sui debiti

Il servizio Caritas di consulenza sociale e consulenza sui debiti è ovviamente disponibile e aperto per tutti coloro che ne hanno bisogno anche durante la crisi del coronavirus. Le organizzazioni Caritas regionali sostengono gli interessati segnalando anche altre offerte.

Fare acquisti sicuri e a prezzi vantaggiosi nel mercato Caritas

I mercati Caritas hanno ridotto ulteriormente i prezzi dei prodotti alimentari di base. Inoltre, dall’introduzione dell’obbligo di indossare la mascherina sui mezzi di trasporto pubblici, forniscono mascherine ai loro clienti che ne ricevono una gratuita per ogni acquisto nel negozio.

…e molti altri progetti nelle varie regioni

Con il supporto della Catena della solidarietà, le organizzazioni Caritas regionali hanno lanciato una serie di progetti che rispondono alle esigenze specifiche delle persone colpite dalla povertà durante l’emergenza coronavirus. Fra questi rientrano ad esempio:

  • il servizio di riparazione per biciclette nel Canton Giura;
  • l’aiuto da parte di volontari per la compilazione di moduli digitali o l’utilizzo dell’e-banking nel Canton Argovia;
  • un servizio di consegna a domicilio di prodotti per l’uso quotidiano e medicinali nel Canton San Gallo.

Per maggiori informazioni potete rivolgervi alla Caritas nelle vostre vicinanze.

Vi auguriamo molta forza e coraggio in questo momento così difficile.

 
 
 
 
 
[Übersetzen auf Italian] Ersatzinhalt-Startseite-Standard-DE
 
 

Caritas Svizzera
Adligenswilerstrasse 15
Casella postale
CH-6002 Lucerna

 

PC 60-7000-4
IBAN CH69 0900 0000 6000 7000 4
Le donazioni possono essere detratte dalle tasse.