Dati cantonali solidi per lottare contro la povertà

Documento di posizione di Caritas: monitoraggio della povertà nei Cantoni

 

L’immagine che abbiamo oggi della situazione di povertà in Svizzera è molto frammentaria. Nonostante siano obbligati dalla Costituzione a consentire a tutte le persone di vivere in modo dignitoso, molti Cantoni non sanno in che misura la loro popolazione sia colpita dalla povertà e quali gruppi siano particolarmente a rischio di povertà. Senza un’analisi fondata e periodica della situazione e dell’evoluzione della povertà in Svizzera non è tuttavia possibile prevenire e combattere efficacemente il fenomeno.

Caritas Svizzera e la Scuola universitaria professionale di Berna hanno sviluppato un modello di monitoraggio della povertà che consente ai Cantoni di osservare e seguire, a intervalli regolari, la situazione e l’evoluzione della povertà su basi comparabili. Il modello poggia sui dati disponibili e può essere implementato da tutti i Cantoni senza grandi sforzi. Per misurare il successo dei provvedimenti politici e delle prestazioni offerte dallo Stato sociale per combattere la povertà e adeguare, se necessario, la politica di lotta alla povertà, è importante un confronto della situazione della povertà nel tempo e tra i Cantoni. Un monitoraggio della povertà a livello cantonale costituisce la base per una politica di lotta alla povertà sostenibile a livello nazionale. 

 

Download

  • Dati cantonali solidi per lottare contro la povertà
    Tipo di file: pdf / 198 KB
    Documento di posizione di Caritas: monitoraggio della povertà nei Cantoni (Settembre 2020) Download
 
[Übersetzen auf Italian] Ersatzinhalt-Startseite-Standard-DE
 
 

Caritas Svizzera
Adligenswilerstrasse 15
Casella postale
CH-6002 Lucerna

 

PC 60-7000-4
IBAN CH69 0900 0000 6000 7000 4
Le donazioni possono essere detratte dalle tasse.